Quando si tira troppo la corda, sembra che non si debba rompere mai, poi, improvvisamente, cede l’ultimo piccolissimo filo e cadiamo per terra senza avere preso le dovute precauzioni, che già si potevano prevedere.

Si dice che errare è umano, ma perseverare sia diabolico.

Ebbene in fondo di ognuno di noi non c’è forse qualcosa di diabolico, che ovviamente teniamo a bada con ogni cautela, finché non scoppia, magari senza ragione?

 

"Si racconta che il principe di Condé dormì profondamente la notte avanti la giornata di Rocroi: ma, in primo luogo, era molto affaticato; secondariamente aveva già date tutte le disposizioni necessarie, e stabilito ciò che dovesse fare, la mattina.

Don Abbondio in vece non sapeva altro ancora se non che l'indomani sarebbe giorno di battaglia; quindi una gran parte della notte fu spesa in consulte angosciose." (dai Promessi Sposi di Manzoni ,Capitolo II°)

 

 

Voglio dire la mia su questa “emergenza sanitaria” da Coronavirus, pur sapendo di mettermi contro il pensiero comune, ma(forse?) c’è ancora la libertà di pensiero e di parola.

A mio parere per il cosiddetto diritto alla salute (tutto da dimostrare) si sono poste le fondamenta per la distruzione del tessuto socio-economico italiano e dei risparmi degli stessi, nella migliore delle ipotesi si risolleveranno (forse) dopo molti anni, come del resto già stiamo "assaporando" in questi giorni.

 

Il giorno 9/4/2020 la sezione dell’ONU, DESA (Department of Economic and Social Affairs) ha lanciato un webinar centrato sul COVID 19.

Più di 600 persone erano collegate direttamente e centinaia di altre tramite Facebook.

Hanno esposto riflessioni e possibili soluzioni alcuni funzionari ONU, collegati in streaming.

 

 

 

Soldati  (Giuseppe Ungaretti - Ermetismo - 1918)

Si sta come
d’autunno
sugli alberi
le foglie. 

 

 

 

 

Non è da tutti governare una nave, soprattutto quando si finisce in una tempesta, sia essa prevista o del tutto inaspettata!

Non è facile governare una nave quando obbedendo agli ordini dell'economia si fanno manovre talmente azzardate da finire poi con lo schiantarsi sugli scogli facendo pagare un caro prezzo in vite umane ai passeggeri!

 

 

L’OMS (WHO), Organizzazione Mondiale della Sanità, offre corsi gratuiti on line per far fronte alle epidemie che riguardano non solo il Coronavirus, ma altre, anche più gravi malattie in atto, come risulta dal quadro sottostante. 

 

Per abitudine regressa ed ormai consolidata, tutte le mattine mi sveglio ed esco presto: una sosta al bar, quattro parole scambiate in fretta con amici e conoscenti, un breve tragitto e mi rintano nel mio studio dove, tra una telefonata e l'altra,un appuntamento e

 

Con un regista incompetente, presuntuoso e borioso si avrà sicuramente una produzione di un film di infima fattura.

Credo che questa affermazione valga anche per un Governo che, non essendo in grado di amministrare la quotidianità della "cosa pubblica" , pretende di amministrare e gestire le emergenze sia esse economiche, sociali, ed ancor di più, sanitarie.

Slogan, paroloni e proclami per poi far sprofondare nella “malattia” centinaia di persone ed alimentare in milioni di altre uno stato d'ansia e di paura tanto da spingerle a fare cose contro ogni “razionale”  logica!

 

Dal nord al sud è un continuo bloccare, restringere e, insieme, spaventare (forse anche troppo), tutte le persone, chiudere le attività economiche, impedire gli incontri sociali e le riunioni educative.

Dopo i primi attimi di stupore e spavento, siamo forse giunti a pensare che si tratti di una vera  e propria guerra, una guerra batteriologica, come solo, fino ad ora, si era letto nei libri di fantascienza.

 

 

Il tardivo allarme dato nella comunicazione al mondo intero del “coronavirus” e quindi della sua pericolosità come deve essere considerato :

“Crimine contro l’umanità” o “Ragion di Stato”?

Per comprendere quale possa essere il sottile confine tra un “crimine contro l’umanità” e la “Ragion di Stato”, è indispensabile comprendere prima, cosa si intende per “ragion di stato” e, per farlo, basta aprire una qualsivoglia enciclopedia e leggere questa definizione :

 

 

I flussi e riflussi storici trovano conferma in questa nuova piaga per l’umanità.

Nell’anno 1629 il Ducato di Milano fu colpito da una grave pestilenza che si sviluppò proprio per la trascuratezza e la negligenza degli allora organi di Governo, che non solo sottovalutarono il grave pericolo ma addirittura punirono quel medico che aveva osato denunziarne la presenza sul territorio lombardo.

WOW!!!

E’ questo uno dei termini con cui si può definire una nave come COSTA SMERALDA, la nuova ammiraglia della linea Costa Crociere, inaugurata il 20 dicembre 2019.

E’ una nave innovativa sotto tutti i punti di vista, dalla propulsione a gas naturale liquefatto (GNL) alla fruizione totale dell’acqua di mare da cui ottenere il completo rifornimento  idrico e potabile per l’intera flotta e clienti.